Abbronzatura

Abbronzatura a Santo Domingo

Non sarà proprio “depressione invernale“, ma vivere per lungo tempo sotto un cielo grigio e sopportando temperature polari, non agevola certo il buon umore e la vitalità.

Le giornate brevi e il nostro tempo, in maggior parte trascorso in ambienti chiusi e illuminati artificialmente,  stimolano il nostro desiderio di calore e di sole.
Nello studio di Fabio Marchesi “La luce che cura” si documenta scientificamente come la luce del sole sia capace di “sconvolgere” in meglio la vita di chiunque, riportando il corpo umano a funzionare perfettamente, poichè i raggi ultravioletti sono un nutriente indispensabile alla salute dell’uomo.

La luce cura la depressione, stimola le difese immunitarie e le nostre capacità intellettive. Esporsi alla luce solare è un ottimo sistema per prevenire malanni stagionali, forme di stanchezza e tristezza.

L’abbronzatura aumenta la sensazione di benessere grazie alla produzione di endorfine provocata dai raggi UV.

Una sola esposizione ai raggi UV aumenta le endorfine del 40% e il loro effetto è ansiolitico e leggermente antidepressivo.

Anche il sistema endocrino trova giovamento dal sole: migliora l’efficienza fisica e mentale e favorisce la produzione di globuli rossi oltre che aumentare l’ossigenazione dei tessuti e migliorare l’umore.

Per tutti questi motivi è importante riuscire a ritagliarsi una settimana di vacanza durante l’inverno, che sia Sharm o la Giamaica, si va alla ricerca di cieli azzurri e di sole splendente.

Ricordo un viaggio a Sharm a gennaio, uscendo dall’aeromobile quel cielo blu intenso mi sbalordì, luce, aria asciutta e leggera, una meraviglia!

Anche gli UV artificiali funzionano, quando non ne posso più di nebbia e freddo, corro da Claudia, al suo Solarium e mi faccio una bella doccia solare, esco contenta e riscaldata, senza contare che le lampade a bassa pressione  stimolano la produzione di melanina e sono un ottimo strumento per preparare la pelle a una prossima abbronzatura tropicale.

Moderazione e buon senso sono le regole da seguire quando ci esponiamo ai raggi solari o artificiali che siano, ma di come ottenere un’abbronzatura perfetta ci occuperemo nel prossimo post..

About the author

Nuccia Faccenda

Personal Travel Assistant
Leggi il profilo

2 Comments

Rispondi a Nuccia Faccenda X

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.