L’Argentina offre un insieme di colori, suoni e tradizioni, unico ed affascinante. Dai colori e il ritmo del tango di Buenos Aires, alla natura incontaminata della Patagonia, il paese sudamericano diventa la meta ideale per il vostro viaggio di nozze, dove potrete cominciare la vostra vita insieme a ritmo di un tango. Ma è altrettanto interessante per un viaggio di scoperta e di avventure.

Il nostro viaggio comincia nella capitale, Buenos Aires. Si tratta di una megalopoli di undici milioni di abitanti, capace di coniugare antiche tradizioni con modernità e dinamismo. I punti di maggiore interesse dal punto di vista storico sono senz’altro Plaza de Mayo e la Casa Rosada, sede della Presidenza, ma essi non sono che una delle facce di Buenos Aires. San Telmo, il quartiere del tango, ne racchiude le origini, la storia e le tradizioni. Da qui e passando per il quartiere residenziale de La Recoleta sarà possibile sentire e percepire attraverso suoni e immagini l’animo culturale della capitale.

E’ possibile inoltre non soltanto assistere ad uno spettacolo di tango in uno dei locali più famosi della città ma anche provarlo in prima persona attraverso una lezione diretta.

“L’amore è il tango e il tango è amore! Sì, è un ballo, ma al contempo più di ogni ballo. E’ una conversazione continua tra due anime, due cuori, e due corpi. E’ una danza sacra nella quale entriamo uno con l’altro, dove sia “la mascolinità” che “la femminilità” trovano piena espressione e vengono onorati.”

Guardate che spettacolo Anna e Ermanno a Buenos Aires! Il ritmo del Tango invade le vie della città

Dai ritmi, i colori e la dinamicità della capitale scendiamo attraverso la Patagonia fino ad arrivare alla Terra del Fuoco, ultimo confine del mondo. Con la sua natura incontaminata, le distese di giaccio e una ricchissima fauna, la Patagonia vi entrerà nel cuore. Una leggenda racconta che una volta assaggiato il calafate (una bacca commestibile che da il nome alla città argentina che si affaccia sul lago) si è conquistati dallo spirito della Patagonia che infonderà un intenso senso di nostalgia e spingerà a tornare.

Il periodo migliore per visitare l’Argentina è il nostro inverno, infatti là è estate, quindi se volete andarci è bene iniziare a pianificare il vostro viaggio, accompagnato, su misura, come vorrete.

Per i viaggi di nozze abbiamo ideato inoltre un ulteriore itinerario esclusivo che permette di scoprire il meglio dell’Argentina, con una particolare scelta delle sistemazioni, per trasformare il viaggio in un’esperienza sensoriale a 360 gradi. Un esempio? L’hotel Hub Porteno a Buenos Aires, ubicato in un edificio storico, con grande attenzione e cura per i dettagli, e uno dei ristoranti fiore all’occhiello dell’intera città.

Se siete interessati ad un preventivo più dettagliato scrivetemi  ioana@isalei.it. Sarò lieta di rispondere a tutte le vostre domande e a costruire insieme a voi il vostro viaggio ideale!

Beato chi ha un personal travel agent!

 

About the author

Nuccia Faccenda

Leave a Comment